A partire da gennaio di quest’anno, Google penalizza i siti senza certificato SSL quindi è ovvio che i siti che avranno attivato un protocollo HTTPS tramite un certificato SSL guadagneranno posizione nel ranking di Google a discapito di quei siti che ancora non lo hanno fatto.

Ma cosa sono HTTPS ed SSL?

HTTPS è l’acronimo di HyperText Transfer Protocol over Secure Socket Layer e si tratta di un protocollo per la comunicazione sicura attraverso una rete di computer per garantire trasferimenti riservati di dati nel web, in modo da impedire intercettazioni dei contenuti. Perché ciò avvenga devono essere soddisfatte questi tre fattori:

  • Autenticazione del sito web visitato;
  • Protezione della privacy;
  • Integrità dei dati scambiati tra le parti comunicanti.

SSL (Secure Socket Layer) è un protocollo crittografico che permette una comunicazione sicura dalla sorgente al destinatario fornendo autenticazione, integrità dei dati e cifratura operando al di sopra del livello di trasporto.

Definizioni alla mano, risulta chiaro come Google miri a dare la priorità nel posizionamento a quei siti ritenuti sicuri per garantire agli utenti del motore di ricerca la massima sicurezza possibile. Un sito di e-commerce che si avvale del protocollo HTTPS fornisce agli utenti un maggiore senso di sicurezza al momento della prima visita. Pensa se, entrando in un sito web, ti dovessi imbattere nel seguente avviso: “la tua connessione a questo sito non è protetta”. La prima reazione sarebbe sicuramente quella di abbandonare il sito e di visitare la pagina web di un’azienda concorrente fornita di protocollo HTTPS e dotata del tipico lucchetto verde in alto a sinistra a significare che Google l’ha definita sicura.

Abbiamo visto, quindi, come per un migliore posizionamento nella SERP (Search Engine Results Page) di Google si ormai necessario utilizzare HTTPS ed SSL, sia per la politica adottata dalla grande G ma anche per non rischiare che i nostri potenziali clienti abbandonino immediatamente un sito bollato come non sicuro ma ancora più importante è fornire agli utenti stessi un sito di qualità che garantisca che i dati presenti in esso siano affidabili, autentici e crittografati. Quest’ultimo fattore garantisce la massima sicurezza anche nel caso in cui i dati vengano intercettati su connessioni Wi-Fi pubbliche e quindi non protette. Solo rispettando questi tre fattori potremmo stabilire un rapporto di piena fiducia con gli utenti del nostro sito web.

Quindi? Cosa aspetti? Passa subito al protocollo HTTPS per avere una maggiore visibilità e fornire ai tuoi clienti un servizio sicuro e di qualità affidandoti a mani esperte come le nostre per trovare la soluzione più adatta per le tue esigenze.

La Web Agency per Reggio Emilia

Un esperto SEO/SEM certificato per la tua azienda
Chiama OraContattaci