fbpx

Cloudflare e Internet Archive collaborano per assicurarsi che i siti web non vadano mai completamente offline.

I siti web, che utilizzano Cloudflare Always Online, possono avere i loro URL archiviati automaticamente con Wayback Machine.

Il Cloudflare e Internet Archive hanno unito le loro forze, per archiviare una maggiore quantità di dati sul web.

Come parte di questo sforzo congiunto, i siti web che utilizzano il servizio Always Online di Cloudflare, saranno in grado di permettere alla società di infrastrutture web di condividere il loro hosting e gli URL con la piattaforma di Internet Archive in modo che, il loro sito web possa essere archiviato automaticamente.

Quando un sito non funziona, il servizio Cloudflare sarà in grado di recuperare la versione più recente archiviata da Internet Archive, in modo che gli utenti possano, comunque, accedere ai contenuti del sito.

La Web Library’s wayback machine di Internet Archive ha un’infrastruttura impressionante che può archiviare il web su larga scala, secondo il CEO di Cloudflare.

Lavorando insieme, possono fare un altro passo, verso una maggiore resilienza di Internet, bloccando i problemi dei server per i clienti ed evitare di interrompere le attività degli utenti online.

Secondo Internet Archive, ad oggi, più di 468 miliardi di pagine web sono disponibili, tramite la Wayback Machine.

Si archiviano gli URL, che vengono identificati attraverso una varietà di metodi diversi, come la scansione o “crawling”, da liste di milioni di siti, o inviati dagli utenti attraverso la funzione “Save Page Now” della Wayback Machine, aggiunta agli articoli di Wikipedia, a cui si fa riferimento nei Tweet, basando su una serie di altri ‘segnali‘ e fonti, come i feed multipli di storie di ‘notizie’. Una fonte aggiuntiva di URL, che si provvederà a conservare, ora proviene dai clienti del servizio Always Online di Cloudflare, ha preannunciato il direttore di Wayback Machine Mark Graham in un post del blog.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: