fbpx

 

È ora che i social media manager ammettano il loro piccolo sporco segreto. Lo sapete. È la cosa che ti assilla e che non sei sicuro di come risolvere. È spesso trascurato, ma potrebbe rallentare il vostro avanzamento di carriera e/o farvi perdere affari. Non hai ancora capito a cosa mi riferisco? È che le persone che leggono i vostri rapporti di analisi dei social media non li capiscono. Forse semplicemente non “capiscono” i social media in primo luogo. Sia che condividiate i rapporti sui social media mensilmente, trimestralmente o annualmente, sia che i lettori, i vostri supervisori o altri funzionari dell’azienda, non capiscono come i social media stiano influenzando il business, il marketing e/o gli obiettivi di comunicazione, è probabile.

Non sei invitato alle riunioni di pianificazione per le grandi campagne. Oppure i social media sono un ripensamento una volta che i media tradizionali e la comunicazione sono impostati. Non sei visto come l’esperto interno di social media…. Invece, sei uno che esegue gli ordini, cioè: “Puoi postare questo sui social? Non c’è alcuna riflessione o discussione su come raggiungere gli obiettivi attraverso i social. I social media non sono visti come strategici o come una tattica che può sostenere gli obiettivi di business e di comunicazione.

Un altro fattore… Scarso reporting = budget piatto : Se stai sperimentando uno di questi casi, scommettiamo che il budget per i social media rimane piccolo o piatto. E ottenere una promozione sembra fuori portata. Quindi, cosa puoi fare per essere visto come un esperto in materia e allo stesso tempo aiutare la tua carriera? Rullo di tamburi per favore… rendere i rapporti sui social media più facili da capire e da sfruttare! Prima di condividere i suggerimenti su come fare questo, scopriamo cosa dovrebbe offrire un buon rapporto sui social media: Strategia e obiettivi. Questo ricorda ai lettori che la priorità assoluta dei social media è l’avanzamento degli obiettivi di business e di comunicazione. Inoltre, sottolinea che i social richiedono tattiche e pensiero strategico.

Impatto del business….Se potete mostrare perché i social media valgono il ROI, avete una migliore possibilità di ottenere i budget necessari per portare avanti il vostro sforzo. Se non hai bisogno di risorse aggiuntive, questo aiuta anche a dimostrare quanto sei efficiente nella gestione dei social.

Analisi e approfondimenti : Vai oltre i dati; offri il contesto e l’approfondimento. Per esempio, discuti la radice dei successi o dei fallimenti. Quali risorse potrebbero aiutare a raggiungere i tuoi obiettivi? Includere questi contenuti fornisce un contesto per i supervisori quando fai richieste o condividi come i tuoi sforzi possono essere supportati. Ora che abbiamo parlato di ciò che un rapporto dovrebbe includere, parliamo di modi semplici e veloci per migliorare i rapporti. Considerate di includere quanto segue: Sezione Learning and Insights… Questo è un riassunto delle analisi. Dovrebbe delineare cosa ha funzionato bene, cosa non ha funzionato e perché.

Scrivi questa sezione come un copia-e-incolla per la leadership. Questo permette ai leader di aggiungerla nei rapporti che condividono con i loro supervisori. Questo non solo fa risparmiare tempo al capo, ma permette di inquadrare la narrazione intorno alle prestazioni dei social media. Inoltre, dimostra le tattiche e la strategia a sostegno delle iniziative sui social media. Inoltre, evidenzia le tue capacità e il tuo contributo al business. Adesso andiamo a vedere il confronto mese per mese… Quando possibile, fornire una matrice mese per mese per le analisi chiave. Questi includono: il coinvolgimento, il CPC medio, l’ordine medio, i follower, le impressioni, la portata e i clic sui link. Se possibile, rendete questa sezione da una a due pagine o diapositive. E rendetela chiara per una visualizzazione facile e veloce. Poi abbiamo le percentuali e numeri interi : Quando si discutono le prestazioni dei social media, specialmente quando si forniscono confronti mese per mese o anno per anno, condividere i dati come numeri interi e percentuali permette un contesto maggiore. Per esempio, forse l’aggiunta di 500 follower alla lista e-mail attraverso uno sforzo sociale non è considerato un grande numero. Tuttavia, se l’aggiunta di 500 seguaci è un aumento del 60 per cento, è più impressionante.

Un altro cosa importante… Un glossario delle metriche : Includetelo verso la fine del rapporto o in un’appendice. E assicurati di evidenziarlo. Un buon glossario dovrebbe spiegare le metriche comunemente usate, come sono calcolate e perché sono significative per gli obiettivi di business. Un buon glossario richiede tempo per essere creato. Tuttavia, dovrebbe far risparmiare tempo perché non sarete interrotti da domande durante la giornata di lavoro sul significato di una metrica e sul perché la state monitorando. Anche se il reporting dei social media non è l’aspetto più affascinante del nostro lavoro, è vitale. Fatto correttamente, può portare a un avanzamento di carriera e a più affari.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: