Twitch è la novità nel campo del web, i giovani non guardano più la televisione, ma si intrattengono su Internet, su YouTube o in diretta su Twitch.

Twitch, piattaforma web di streaming in diretta, è un classico televisore, all’interno del quale, vi sono moltissimi canali e ragazzi fino a trent’anni propongono il loro contenuto.

Inizialmente la piattaforma si occupava solo di videogiochi in diretta con altri utenti e organizzazione di tornei. Ultimante ha cambiato politica e si occupa di contenuti diversi, se non opposti, ai videogiochi.

In poco tempo, la piattaforma ha ricevuto un eccezionale numero di spettatori, questo perché ha ereditato moltissimi creatori di contenuti e i loro numerosissimi fan da YouTube. La potenzialità di questa piattaforma è stata, con grande lungimiranza, acquistata da Amazon nel 2014.

Twitch, con liceità, può essere definita la televisione del futuro. Si è passati da accendere la televisione per guardare ciò che trasmette (soggetto passivo) ad accendere un pc o altro strumento e scegliere cosa guardare (soggetto attivo).

Per sfruttare al meglio le potenzialità della piattaforma, di che trattasi, è necessario creare un classico account (mail e nickname). Ciò permetterà di interagire con la chat e seguire i canali preferiti.

Twitch è gratis per qualsiasi tipo di attività, ma esiste uno strumento con il quale si può sostenere economicamente i content creator, praticamente i creatori di contenuti. Per molti di loro è diventato un vero e proprio lavoro.

Pagando $ 5 al mese, possiamo effettuare la Sub ad un canale di nostra scelta, ciò consentirà al content creator di guadagnare circa 3 o 4 dollari e l’utente avrà accesso a contenuti speciali offerti dal canale e differenti tra loro.

In buona sostanza, Twitch è totalmente gratis per la sua fruizione, ma, volendo aiutare il canale preferito, la piattaforma di streaming dà la possibilità, facoltativa, di offrire il proprio contributo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: