fbpx

Nessuno vuole far trapelare le proprie informazioni private mentre naviga sul web.  Chrome, Safari, Firefox e altri popolari browser possono aiutare a tenere i tuoi dati lontani da occhi indiscreti. L’avvertimento, tuttavia, è che rendere sicuri questi browser web richiede l’impostazione di alcune estensioni orientate alla sicurezza o la modifica delle impostazioni di privacy nelle preferenze. C’è un browser , con il suo motore di ricerca incentrato sulla privacy , che toglie la configurazione e il giochetto dal processo, andando a tutto tondo nella protezione dei tuoi dati.  Fuori dalla scatola, il browser Brave blocca i tracker e i cookie di terze parti che monitorano la tua attività mentre viaggi sul web. Ma il browser ti dà anche il controllo su ciò che fai e non vuoi che sia bloccato dagli annunci e i cookie ai pulsanti di login di Facebook e Google.

E cosa c’è di peggio ,nel vedersi derubati dei propri dati privati ed informazioni sensibili? Nulla ! Soprattutto ai giorni d’oggi dove tutti sono esperti in informatica e nascono ogni giorni nuovi hacker pronti a tutto ,senza guardarsi alle spalle…

Quindi adesso andiamo a vedere nel dettaglio cosa va a bloccare il sistema operativo Brave…

Ecco cosa va a bloccare Brave : Per impostazione predefinita, Brave blocca tutti gli annunci, i tracker, i cookie di terze parti (che ti tracciano attraverso il web tramite i pulsanti sociali su una pagina web) e i fingerprinters di terze parti (che ti tracciano creando un profilo unico di te usando le impostazioni del tuo browser e del tuo computer). È possibile, tuttavia, regolare la rigidità dell’approccio di Brave alla protezione. Come ? Semplice seguendo queste due semplici indicazioni:

1.  Dal menu di Brave, clicca su Preferenze.
2.  Nel pannello Impostazioni a sinistra, fai clic su Scudi. Finito.

Quindi vi consiglio di seguire questo suggerimento per sentirvi più al sicuro!

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: