fbpx

 

C’è un detto che dice che “le persone fanno affari con le persone, non con le aziende”, e con l’aumento del personal branding questo non è mai stato più giusto. Al giorno d’oggi, le persone vogliono sapere chi possiede le aziende da cui acquistano e la loro prova sociale. Guardiamo i loro account sui social media e cerchiamo il loro nome su Google. Vogliamo vedere cosa dicono gli altri di loro e in quali media sono stati presentati. Come consumatore, è difficile fare affari con una persona o un’azienda che non puoi trovare online. Avendo un ampio background nell’ottimizzazione dei motori di ricerca, ho testato e studiato ciò che funziona per anni. Ecco quattro modi per portare il tuo nome in cima alla ricerca di Google.

1. Fatti inserire in articoli di notizie che hanno un’alta autorità di dominio. Se non hai un budget per assumere un PR o una società di media per aiutare con le caratteristiche, vai su helpareporter.com e iscriviti. Ti manderanno email ogni giorno su giornalisti che cercano esperti per citazioni. Cerca di arrivare alle pubblicazioni specifiche in cui vuoi essere presente, in modo da non passare tutto il giorno a spedire le proposte, e dai risposte brevi e di qualità, in modo che vogliano tornare e chiedere di più. Un’altra opportunità mediatica è la ricerca di premi emergenti. Questi possono essere una grande risorsa per i media, dato che puoi metterli sul tuo sito web per mostrare che li hai ricevuti.

2. Contribuire a pubblicazioni credibili. : Comincia a scrivere su argomenti di cui sei esperto e racconta al mondo qualcosa di più su di te. Siti come Medium o Thrive Global si classificano molto bene su Google e spesso appaiono per primi, permettendoti di controllare la narrazione dell’articolo. Puoi anche riproporre questi articoli e usarli sul tuo sito web o sui tuoi account di social media.

3. Scrivete articoli per la vostra pagina LinkedIn. : Gli articoli di LinkedIn si classificano molto bene nelle ricerche e molte persone non utilizzano LinkedIn per tutto quello che può fare. Uno di questi è la capacità di scrivere articoli di lunga forma, aggiungere parole chiave e backlink. Non solo si ottiene l’esposizione su ricerche online più ampie, ma anche su LinkedIn. Condividi l’articolo con le tue connessioni per far sì che più persone lo condividano con le loro reti, dandoti ancora più visibilità.

4. Lancia un sito web con il tuo nome. : Se non hai acquistato il tuo nome come URL, vai a prenderlo subito. Crea una semplice landing page del sito con alcune delle tue informazioni e aggiungi una sezione blog. Evidenzia i tuoi premi e le tue realizzazioni, aggiungi una lista di media e mostra le testimonianze che gli altri dicono di te personalmente e negli affari. Uno dei passi più importanti per costruire la tua credibilità è quello di aumentare la tua reputazione quando cerchi il tuo nome su Google. Questo può aiutare i potenziali clienti che vogliono lavorare con te a sentirsi più sicuri che sei chi dici di essere e che puoi fornire i servizi richiesti. Inoltre, crea fiducia e un legame prima ancora di parlare con la persona o di conoscerla.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: