fbpx

Tik Tok batte ogni record di incassi durante il lockdown, conquistando il podio tra le applicazioni più redditizie, facendo volare il valore di ByteDance, il colosso cinese proprietario dell’app.

Tik Tok, popolarissimo tra i più giovani, insieme alla sua gemella cinese Douyin è riuscito a superare i big come YouTube, Tinder e Netflix. Oggi vanta più di un miliardo mezzo di iscritti nel mondo ed un fatturato di 18 miliardi di dollari.

Tik Tok e Douyin, per il mese di aprile, hanno mostrato un aumento di dieci volte, raggiungendo i 78 milioni di dollari. La maggior parte delle entrate arrivano dal mercato cinese, servito da Douyin, che ha contribuito all’86,6% degli incassi, mentre un’altra sostanziale fetta di guadagni, l’8,2%, arriva dagli Stati Uniti.

Tik Tok e Douyin offrono le stesse funzionalità, ma la seconda è stata creata esclusivamente per il mercato cinese, dal momento che il Governo di Pechino impone di sottostare a delle specifiche richieste per quanto riguarda il controllo dei contenuti e il posizionamento dei server. I ricavi sono dovuti alla possibilità di acquistare una moneta virtuale con cui supportare gli altri utenti. È possibile inviare degli speciali “adesivi”, durante le dirette, che poi possono essere tramutati in denaro reale.

Durante il lockdown, il numero delle dirette è aumentato esponenzialmente, cosi come le donazioni, per le quali ByteDance prende una commissione. Questo è il fattore che ha permesso all’azienda di incrementare i ricavi di 10 volte, per un totale di 78 milioni di dollari.

Fin dalla sua uscita sul mercato, Tik Tok è stata l’app rivelazione collezionando numeri da capogiro. Solo nel primo trimestre del 2020 è riuscita a essere scaricata da 315 milioni di volte in tutto il mondo, probabilmente in relazione al fatto che le persone erano bloccate in casa.

ByteDance sta testando il commercio online, anche se per il momento continua a basarsi principalmente sulla pubblicità come principale fonte di reddito. Emarketer, una società di ricerche di mercato, si aspetta che più di 75 milioni di utenti statunitensi, dai14 anni effettueranno almeno un acquisto da un canale social nel 2020, generando un aumento del 17,3% rispetto al 2019.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: