fbpx

L’influencer marketing è un settore da quasi 2 miliardi di dollari, ha preso il mondo dei social media, come un mare in tempesta.

Le persone che hanno un grande seguito sui Social Media sono noti come “influencer”.

Instagram offre lo spazio perfetto per la visualizzazione dei brand, tramite gli influencer che vengono seguiti dai loro follower. Con lo spazio influencer, stimato a crescere per un settore da 5 a 10 miliardi di dollari entro il 2020, è chiaramente una forza di marketing.

Essi possono aver acquisito un seguito leale in base al loro stile di vita, il loro lavoro o hobby, i vestiti che indossano o le storie che raccontano.

Il pool di influencer è ampio e vario, il che significa che quasi ogni marchio ha il potenziale per utilizzare Instagram per la loro industria e target demografico.

L’emergere degli influencer ha aperto enormi opportunità per le aziende che cercano di commercializzare i loro prodotti al pubblico di riferimento, e così il fenomeno “paid post” è nato.

Inizialmente, per un marchio, bastava inviare ad un influencer uno dei loro prodotti in regalo, in cambio, l’influencer postandolo avrebbe permesso ai brand di raggiungere il proprio target di riferimento in modo molto più genuino rispetto alla pubblicità tradizionale, ora invece all’influncer non basta più il semplice prodotto, ma richiede un esborso economico, giustamente poiché costruire un seguito è un lavoro duro, e un buon influencer non vuole postare nulla che sembra estraneo al loro pubblico o al loro feed.

Gli influencer hanno un rapporto forte e leale con i loro seguaci, in quanto condividono molti aspetti della vita con loro. Questo ci porta a sentire che li conosciamo personalmente, così quando un influencer, che piace, raccomanda qualcosa, ascoltiamo come faremmo se fosse un amico.

Con 800 milioni di utenti attivi, Instagram è diventata la piattaforma di scelta per l’influencer marketing. Il 72% degli utenti ha dichiarato di aver fatto acquisti di moda, bellezza o legati allo stile dopo aver visto qualcosa sull’app, dimostrando il suo potere nel panorama del marketing digitale del 2019.

Gli influencer operano con e per i brand acquisiti, quindi spesso tale rapporto viene indicata come una “partnership” o una collaborazione.

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: